Il progetto

Obiettivi dell'AIDEE

L’Associazione AIDEE, a carattere nazionale è un’associazione no profit, aperta a specialisti, insegnanti e genitori allo scopo di:

  • far conoscere e diffondere le problematiche relative alla Disprassia in Età Evolutiva
  • individuare criteri diagnostici condivisi
  • diffondere informazioni adeguate al fine di una diagnosi precoce
  • promuovere la formazione nonché l’aggiornamento professionale di medici, psicologi, terapisti, educatori ed insegnanti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria
  • tenere rapporti con Enti di ricerca a livello nazionale ed internazionale per la definizione di criteri sempre più mirati di diagnosi, valutazione e terapia
  • elaborare e diffondere metodologie efficaci di terapia
  • organizzare congressi e/o incontri di formazione e cultura
  • redazione e pubblicazione di articoli,guide, testi scientifici e divulgativi che abbiano come oggetto la disprassia e i disturbi ad essa correlati
  • sostenere i rapporti ed il confronto con le famiglie dei bambini con diagnosi di Disprassia e portare a conoscenza degli stessi gli assunti teorici ed i loro significati clinici e pratici nella vita quotidiana, emersi dai dati di ricerche di settore.

Nel perseguimento di tali finalità l’Associazione si prefigge di instaurare ogni forma di collegamento e collaborazione con enti pubblici e privati che operano nell’ambito dei Disturbi dell’età evolutiva, già presenti nel panorama nazionale ed internazionale.

Direttivo AIDEE

Il direttivo dell’AIDEE è composto da 7 consiglieri:


PRESIDENTE: Letizia Sabbadini, Neuropsicologa e psicoterapeuta, docente per anni presso le Università Tor Vergata, LUMSA, La Sapienza di Roma

VICEPRESIDENTE AREA NORD ITALIA: Simone Minichiello, Logopedista

VICEPRESIDENTE AREA SUD ITALIA: Francesca Magostini, TNPEE

RAPPRESENTANTE NAZIONALE GENITORI: Erika Certosino

TESORIERE: Marina Veneziano

CONSIGLIERE: Floriana Comezzi, Logopedista

CONSIGLIERE: Fabrizio Di Nicola, Genitore

FAI UNA DONAZIONE

Supporta AIDEE e le sue attività territoriali