Spazio alle emozioni – 30 aprile 2020

Giovedì 30 aprile su SKYPE, ore 18

 

SPAZIO ALLE EMOZIONI

 

Un progetto portato avanti da AIDEE Toscana sotto la guida della psicologa Marina Papini, per supportare i bambini/ragazzi neurodiversi in un momento così particolare e difficile per tanti.


Tutto è cambiato, le routines sono state interrotte e, come sappiamo, le routines costituiscono un elemento fondamentale nella vita di molte persone neurodiverse. Hanno un effetto rassicurante, aiutano a placare l’ansia che nasce dalle continue sfide della quotidianità. Quindi, qualunque cosa possa interferire con esse può avere un effetto destabilizzante.

Importante, dunque, fornire a questi bambini/ragazzi un supporto, creando uno spazio in cui possano esprimere i loro pensieri, le loro emozioni, senza essere giudicati, circondati da coetanei, che vivono una situazione analoga.

Sappiamo che alcuni seguono un percorso personale con il proprio specialista, al quale non abbiamo intenzione di sovrapporci naturalmente, ma quello che noi vogliamo fornire è un sostegno diverso, con un obiettivo differente, ovvero quello di creare dei piccoli gruppi di ascolto, suddivisi per fasce d’età, all’interno dei quali possa avvenire un sereno confronto, uno scambio di esperienze, alcune negative, altre positive invece. Perché magari non per tutti questa questa quarantena sta avendo dei risvolti negativi.

Ci sono persone neurodiverse che, lontano dallo stress e dalla pressione sociale, sono riuscite a trovare una dimensione più naturale e adatta al proprio funzionamento.

Ecco perché il confronto tra esperienze diverse può rivelarsi utilissimo e aiutare ad allentare la tensione emotiva.
Sono tanti i genitori che riferiscono “peggioramenti “ nei loro figli: comportamenti dirompenti, aggressività, oppositività, disturbi del sonno, dell’alimentazione, demotivazione, sbalzi d’umore ecc…questo perché, spesso, i bambini tendono a internalizzare emozioni negative che poi sfociano in atteggiamenti disfunzionali.

Nasce così questo progetto per i bambini/ragazzi! Per dare loro ASCOLTO!

Trovate altri dettagli sul volantino e per info e prenotazioni, scrivere a: erimassi@hotmail.com